Cerca

Vatican News

“Inps per tutti”: attivo in Italia il servizio per rintracciare i poveri "invisibili" - seconda parte

Cura e conduzione: Paola Simonetti 

Ospiti: 
- Mariagrazia Sampietro - Direttore centrale ammortizzatori sociali Inps
- Carlo Virtù - Coordinatore mensa Caritas Giovanni Paolo II di Roma 

In Italia nel 2018 il 27,3% della popolazione è risultata essere a rischio povertà o esclusione sociale contro il 25,5% del 2008: lo ha reso noto nei giorni scorsi Eurostat precisando che il nostro Paese figura tra i sette Ue dove oltre un quarto della popolazione è a rischio. E' in questo contesto cje l’istituto di previdenza italiano ha avviato il progetto nazionale denominato “Inps per tutti”, con il quale si propone di intercettare tutti coloro che hanno diritto a prestazioni sociali ma non lo sanno o hanno difficoltà a richiederle. Sono gli invisibili, una platea di cittadini che si vede tagliata fuori pur avendo magari il diritto a beneficiare di agevolazioni o sussidi. L’Inps ha coinvolto associazioni del territorio e amministrazioni di alcuni grandi città italiane per avviare l’iniziativa in modo sperimentale. 

18 ottobre 2019