Cerca

Vatican News

Etna e terremoto, una tragedia sfiorata

Il terremoto di 4.8 della scala Richter che ha colpito i comuni del catanese in seguito all’eruzione dell’Etna ha provocato danni ingenti soprattutto nel comune di Zafferana Etnea e in particolare nella frazione di Fleri, già duramente colpita nel 1984. 600 le persone sfollate per rischio crolli, fortunatamente nessuna vittima. Ma poteva essere l'ennesima tragedia annunciata e le responsabilità non sono del vulcano. Come confermano ai nostri microfoni Stefano Branca dell’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia e Fabio Tortorici presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi.

27 dicembre 2018