Versione Beta

Cerca

Vatican News

Commercio e sviluppo globale nel rapporto UNCTAD 2018

Il potere economico si sta concentrando in un numero sempre minore di grandi multinazionali, con ripercussioni negative sulla capacità dei paesi in via di sviluppo di beneficiare della loro partecipazione ai mercati internazionali e di avvantaggiarsi delle nuove tecnologie digitali. E' l'allarme lanciato dalla Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e lo Sviluppo nel Rapporto annuale 2018. Ce ne parla Giuseppe Fortunato, economista e funzionario dell'UNCTAD.

27 settembre 2018