Cerca

Vatican News

A Roma tanti migranti esclusi dai vaccini contro il Covid

I vaccini contro il Covid sono davvero per tutti? 

Ci avevano detto che i vaccini erano per tutti, che il diritto alla salute sarebbe andato oltre le nazionalità, lo status giuridico della persona, il suo colore della pelle. Evidentemente non è così. Qualche giorno il fa il New York Times ha aperto il suo giornali che alcuni migranti sono, al momento, per tutta una serie di motivi sono esclusi dalla vaccinazione. 

Se ci sono tanti migranti che non si riescono a vaccinare, i vaccini continuano ad arrivare col contagocce nei paesi in via di sviluppo. Il presidente Biden ha promesso 80 milioni di vaccini tramite il programma Covax. La presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen nel suo intervento alla plenaria del Parlamento europeo ha detto “E' un bene che ci sia COVAX - ha aggiunto - l'Ue è stata uno dei principali fondatori, fin qui sono stati investiti 3 miliardi di euro dal Team Europe, ma il punto è l'accesso reale ai vaccini e quindi Team Europe si è impegnata a donare 100 milioni di dosi da qui alla fine dell'anno.


Con noi:
Salvatore Geraci, Caritas Rm
Rossella Miccio, presidente di Emergency 

 

E poi lo spazio di Earth day Italia dedicato al mondo delle biciclette. Giuliano Giuliani intervista Alberto Fiorillo di Grab Roma

10 giugno 2021