Cerca

Vatican News

Il Sud supererà la crisi legata al Covid? 70 mila imprese a rischio

Ce la farà il Mezzogiorno a superare la crisi economica legata al covid19? E su cosa può puntare il Sud per riagganciare davvero la ripresa?  73.200 imprese italiane tra 5 e 499 addetti, il 15% del totale, di cui quasi 20mila nel Mezzogiorno (19.900) e 17.500 al Centro, sono a forte rischio di espulsione dal mercato. Allora questi sono i dati di un recente studio di Svimez, l’Istituto per lo Sviluppo del Mezzogiorno, e l’Istituto Tagliacarne, il centro studi di Unioncamere.

La Conferenza Episcopale Italiana ha prodotto più documenti sul Sud. Ricordiamo anche un convegno a Napoli quattro anni fa. E dal ’95 è attivo il Progetto Policoro, per dare una risposta concreta al problema della disoccupazione. Attraverso il Progetto, la Chiesa vuole affrontare il problema della disoccupazione giovanile, e sostenendo l’imprenditorialità giovanile in un’ottica di sussidiarietà, solidarietà e legalità. 

E infatti son tante le esperienze di rinascita al Sud. Pensiamo solo alle cooperative agricole di Libera Terra, nate sui terreni confiscati alle cosche di mafia, ‘ndrangheta e camorra.

 

Con noi a Radio vaticana:

Il direttore dello Svimez Luca Bianchi

Il direttore dell'Istituto Tagliacarne  Gaetano Fausto Esposito

Michele Boccardi, presidente di Assoeventi

Alessandro Colasanto, Progetto Policoro

Giovanni Lo Iacono, presidente della cooperativa Livatino, in provincia di Agrigento

 

18 maggio 2021