Cerca

Vatican News

La storia di un medico in prima linea contro il Covid - 15.04.2021

Come un pesce rosso: un libro scientificamente solido e simpaticamente autobiografico. Al centro di tutto, due protagonisti: un medico "pentito" diventato uno dei pionieri della telemedicina italiana e un virus che ha messo in ginocchio tutto il mondo. Un virus che il medico "pentito" è stato chiamato a sconfiggere e che nel breve volgere di una settimana ha invece sparigliato tutte le carte in tavola, portando il dottore spedito in "prima linea" sul confine di una gran brutta avventura sanitaria. Come un pesce rosso attraverso una narrazione brillante e incalzante fa luce sulle tante contraddizioni di questi tempi di pandemia, smonta tante fake news che hanno invaso la rete e suggerisce molte indicazioni concrete: come organizzare la casa se c'è un familiare con il Covid-19, cosa è bene fare e cosa è meglio evitare, quali accortezze mantenere. Il domani che tutti aspettiamo, il post-Covid, non dev'essere semplicemente il tornare come prima, ma un impegno a diventare migliori, scardinando alcuni vecchi modelli che hanno mostrato tutta loro inadeguatezza. In sanità come nella vita di tutti i giorni. Prefazione di Max Giusti.

Con noi: 

Michelangelo Bartolo, medico Ospedale San Giovanni di Roma, direttore della Tele Medicina della Comunità di Sant’Egidio;

 

Earth Day Italia: spazio dell'accesso

Tiziana Tuccillo, Giuliano Giulianini, redazione di Earth Day Italia; 

Walter Ricciardi, docente di ‘Igiene generale e applicata’ Università Cattolica di Milano

 

15 aprile 2021