Cerca

Vatican News

Torna la scuola in presenza, forse al 100%. E la Dad che fine fa?

A che punto siamo col rientro a scuola da lunedi prossimo? E che fine farà la didattica a distanza, la famigerata Dad? 

Da lunedì 26 almeno 7,6 milioni di alunni saranno in classe (l'89,5%). In base alla capienza delle scuole e al 'colore' delle Regioni, il numero di alunni in presenza per tutti gli ordini di scuola sarà compreso in una forchetta tra 7,6 e 8,5 milioni. Insomma, tra il 70% e il 100% La conferenza delle regioni però afferma che il precedente accordo in consiglio dei ministri è stato disatteso. Tra l’altro, i presidi mettono in guardia: Stop alla distanza di 1 metro tra un alunno e l’altro o a settembre non si torna al 100%. Per il ministro dell’Istruzione Bianchi l’obiettivo è far si’ che tutte le studentesse e gli studenti tornino in presenza in classe. La Dad, d'altronde, è stato un esperimento positivo ma ha anche palesato tanti limiti

Con noi a Radio Vaticana: 

Cristina Costarelli, vicepresidente dell’Associazione Nazionale Presidi di Roma (dal secondo minuto)

La psicologa Maura Manca, autrice del blog AdoleScienza (dal decimo minuto)

Giorgio Di Bernardo Nicolai, giornalista e professore al liceo (dal quindicesimo minuto)

Lorenzo cattaneo, presidente della Federazione degli Universitari cattolici, la Fuci (dal ventesimo minuto)

23 aprile 2021