Cerca

Vatican News

Anche dopo il Covid lavoreremo per sempre in Smart working?

Lo smart working ha cambiato per sempre il nostro modo di lavorare? Che cosa rimarrà del lavoro in remoto una volta che la pandemia di Covid 19 sarà finita? Ad oggi sono in smart working circa il 24% della forza lavoro, e almeno il 56% dei lavoratori dell’informatica e telecomunicazione. Gli effetti sono chiari: almeno il 44% dei lavoratori mette in luce una netta riduzione dei tempi di spostamento casa-lavoro. Tra gli svantaggi quasi un terzo dei lavoratori denuncia un aumento delle ore lavorate. 

Con noi: 

Giuseppe Gallo, presidente della Fondazione Tarantelli. 

Il direttore del Censis Massimiliano Valerii

Alessandro Rosina, demografo alla Cattolica di Milano. 

Luigi Sbarra, segretario generale Cisl

Milco Traversa, direttore Risorse umane della cooperativa   Coop 3.0

23 febbraio 2021