Cerca

Vatican News

G5 Sahel: guerra al terrorismo e sostegno politico dell'Europa

Il G5 Sahel avrebbe dovuto essere il vertice del disimpegno militare francese dalla regione, ma così non è stato. Le truppe francesi della missione "Barkane" proseguono la guerra al terrorismo jahdista concentrando gli sforzi nell'area delle tre frontiere (tra Mali, Niger e Burkina Faso) con un ulteriore appoggio militare promesso dal Ciad che ha promesso 1.200 uomini di rinforzo. I 5 paesi del Sahel incassano anche il sostegno dell'Europa che avvia un'operazione militare parallela denominata "Takuba". Intanto cresce la preocupazione per la situazione umanitaria dei 2 milioni di sfollati fuggiti dalle zone calde delle operazioni.

Ospiti della trasmisione:

Daniele Callamare - storico e coordinatore del think tank internazionale Doctis Ardua

padre Mauro Armanino, misisonario a Niamey - intervistato da Benedetta Capelli

Conduce: Stefano Leszczynski

17 febbraio 2021