Cerca

Vatican News

La NATO alla ricerca di una strategia sull'Afghanistan. Colloqui con i talebani in stallo.

Nonostante l'ottimismo ostentato dai vertici della Nato e dell'amministrazione statunitense per i colloqui in corso a Doha tra governo afghano e talebani, la pace nel paese appare quanto mai lontana come dimostra la raffica di attentati che nell'ultima settimana ha provocato 34 morti e 23 feriti. E' vero, un accordo di massima alla fine c'è stato, le parti hanno, infatti, concordato le regole per avviare ulteriori negoziati. Ma i nodi fondamentali restano tutti: la presa di distanza dei talebani da al-Qaeda, le pressioni dell'uscente amministrazione Trump per un ritiro accellerato dall'Afghanistan, la mancata coesione del governo afghano e, non ultima, la strategia che la Nato intenderà assumere da qui a febbraio 2021.

Ospiti della trasmissione:

Giuseppe Scognamiglio, docente di Geopolitical scenarios and political risk presso l'Università LUISS - Guido Carli di Roma

Davide Borsani, ricercatore di relazioni internazionali presso l'Università Cattolica di Milano e analista dell'ISPI

Conduce: Stefano Leszczynski

02 dicembre 2020