Cerca

Vatican News

Imprese sociali, mondo dello spettacolo in crisi nera per colpa del Covid

In Italia ci sono più di 100 mila imprese sociali. Queste organizzazioni forniscono ai cittadini servizi sociali e socio-sanitari, ma operano anche negli ambiti della formazione e dell’inserimento lavorativo, nella cultura, nello sport, nell’ambiente e nella ricerca e sono in costante espansione in altri settori di interesse generale. 

Ma la pandemia sta colpendo duramente le imprese sociali. La crescita dei posti di lavoro è stata solo dello 0,3%, contro un 4,3% previsto se non ci fosse stata la pandemia. Pesanti pure i riflessi nel mondo dello spettacolo, soprattutto per i teatri.

Con noi il presidente dell’associazione Isnet Laura Bongiovanni, Salvatore Stingo presidente della cooperativa agricola Capodarco, e poi gli attori Beatrice Fazi e Michele La Ginestra

27 novembre 2020