Cerca

Vatican News

Etiopia: rischi di un allargamento del conflitto e catastrofe umanitaria

Di fronte alla recrudescenza del conflitto tra il governo centrale etiope e le forze armate del Fronte per la Liberazione del Tigray dalla comunità internazionale arrivano le prime proposte di mediazione. Cresce, infatti, la preoccupazione che la crisi possa uscire dai confini etiopi e coinvolgere gli instabili equilibri dei paesi confinanti, primo tra tutti l'Eritrea. Anche il Sudan appare sempre più coinvolto dalle conseguenze della guerra nel Tigray a causa delle decine di migliaia di civili in fuga dalle zone di conflitto. E all'orizzonte si prospetta per le popolazioni dell'Etiopia una gravissima crisi umanitaria per la sospensione degli aiuti ONU e la pesante carestia che ha colpito il paese.

Ospiti della trasmissione:

Pino Schirripa, docente di etnologia presso l'Università La Sapienza di Roma e direttore della Missione Etnologica Italiana in Tigray

Luca Puddu, storico e africanista, ricercatore presso la Scuola Superiore Meridionale dell'Università Federico II di Napoli

Conduce: Stefano Leszczynski 

16 novembre 2020