Cerca

Vatican News

Economia europea, tra voglia di ripresa e mille imprevisti.

Gli sforzi dell'Unione europea diretti a rivitalizzare l'economia del Vecchio continente rischiano di scontrarsi con pesanti conseguenze contro il muro dei paesi membri sovranisti. Ungheria e Polonia minacciano il veto contro il Recovery fund in Consiglio europeo, rischiando di vanificare le speranze di un'azione anticrisi e di rilancio urgente e indispensabile. Nonostantetutto, i settori per favorire una ricrescita economica ci sono: ambiente e infrastrutture digitali. Ma il programma deve essere approvato e devono essere i singoli Stati ad impegnarsi per un utilizzo corretto ed efficace delle risorse finanziarie, altrimenti si rischia di indebolire anche l'immagine dell'Europa agli occhi delle opinioni pubbliche nazionali fornendo nuovo carburante proprio a quei nazionalismi che ostacolano insensatamente gli strumenti per la ripresa europea.

Ospiti della trasmissione:

Paolo Guerrieri - economista, politico ed accademico

Pier Carlo Padoan - economista e già Ministro dell'Economia e delle Finanze

Coautori del volume "Economia europea. Tra crisi e rilancio." - Ed. Il Mulino

Conduce:

Stefano Leszczynski (con la partecipazione di Fausta Speranza, giornalista di Vatican News)

09 novembre 2020