Cerca

Vatican News

Anziani & Pandemia: i nonni, sempre più cardine di aiuto per le famiglie in difficoltà - prima parte

L'emergenza contagio da Covid19 ha inciso e sta incidendo in modo particolare in Italia, il paese con il tasso di invecchiamento della popolazione più alto d'Europa: quasi 14 milioni gli over65, quasi la metà è ultra 75enne. I vecchi del Belpaese hanno pagato il prezzo più alto in termini di tributo di vite, ma anche per le ripercussioni che la pandemia sta avendo sull'esistenza di chi è scampato alla malattia. Tante le fragilità acuite o sopraggiunte come nuove, soprattutto nei contesti cittadini, dispersivi e più a rischio isolamento. Quali le paure, le reazioni, i comportamenti, anche e soprattutto sul fronte della tutela della salute, le ripercussioni economiche che hanno condizionato e stanno condizionando il quotidiano degli anziani? Un po' di domande se le è poste, con alcune indagini, Senior Italia FederAnziani, la federazione delle associazioni della terza età che tutela i diritti e cerca di migliorare la qualità della vita dei senior italiani. Sul campo, certamente stanno saggiando la situazione in modo diretto le Caritas sparse sul territorio, oggi i casi esemplari di Roma e Torino. 

Con noi: 

Eleonora Selvi  - Portavoce di Senior Italia FederAnziani 

Luca Murdocca -
Coordinatore servizio aiuto alla persona della Caritas diocesana di Roma

Pierluigi Dovis -
Direttore Caritas diocesana di Torino

Conduce: Paola Simonetti 

06 novembre 2020