Cerca

Vatican News

Usura e crisi da lockdown - Focus sull'osservatorio e la casistica della Consulta Antiusura - prima parte

Un figlio che studia fuori sede, un'attività commerciale che comincia a zoppicare o una malattia che necessita di farmaci e visite costose. Oppure anche solo l'indebitamento fuori controllo che attiva rate che alla lunga diventano insostenibili. La falla economica può arrivare per mille motivi e lì dove spesso non arriva il prestito di una banca, arriva quello offerta dalla mano sbagliata: un sedicente amico benefattore, che presta la somma, ma arriva poi a pretenderla indietro maggiorata anche con il 400% d'interessi. E la vita diventa un incubo con la sottrazione di ogni bene: il ricatto pesante, le intimidazioni, le minacce di morte e si arrivano a cedere attività, auto, preziosi, fino a firmare decine di assegni, c'è chi si è ritrovato un debito di 450mila euro partendo da un prestito di 5mila. L'usura si concretizza spesso così, ma la recente relazione del commissario straordinario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura, presentata di recente rivela che lo scenario del fenomeno è sempre più sfuggente. La relazione ha sottolineato che se da un lato sono aumentate le denunce del pizzo e delle intimidazioni legate anche all'usura, dall'altra ci sono zone del Paese dove persistono ben radicati questi fenomeni, sebbene non vengano riconosciuti dalla popolazione. E c'è il dato allarmante che, nel contesto del primo mese di chiusura del Paese per il lockdown, fornito dal Ministero dell’Interno, vede un incremento del 9% delle denunce relative al reato di usura. 19 i milioni di euro liquidati alle vittime dagli enti pubblici preposti al sostegno. Ma contrastare il fenomeno è possibile, con sensibilizzazione ed educazione finanziaria. 

Con noi: 

Luciano Gualzetti - Presidente pro tempore Consulta antiusura  

Michela di Trani -
Portavoce Consulta antiusura

Prof. Maurizio Fiasco - Sociologo e Consulente della Consulta antiusura 

Conduce: Paola Simonetti 

09 ottobre 2020