Cerca

Vatican News

Lo spettacolo al tempo del Covid: parte il primo esempio di palcoscenico "diffuso" - seconda parte

E’ un’estate di messa alla prova soprattutto per il mondo dello spettacolo dal vivo che è chiamato a mettere  mano a tutta la sua buona volontà e creatività per riprendere la marcia dopo il fermo totale delle attività di questo ambito, un fermo che ha rappresentato una stagione drammatica per le centinaia di migliaia di lavoratori del settore., che da settimane da nord a sud, sono in stato di agitazione quasi permanente per chiedere sostegni concreti al ministero competente. Ma piccole grandi buone prassi ci raccontano come ci si possa reinventare. D'esempio una bella iniziativa di fruizione di cultura, la realizzazione della quale rappresenta, in questo contesto, una vittoria, un riscatto contro diversi ostacoli che l’obbligo al distanziamento sociale e al rispetto dei decreti in tempo di pandemia: il primo esperimento di palcoscenico dislocato in un incantevole borgo itinerante interamente cablato, ovvero come arte e tecnologia i uniscono per una nuova idea di performance. Il borgo è Lari in provincia di Pisa, l’evento è Connessioni in scena il 23 e 24 luglio prossimi, si tratta dell’evento di apertura do Collinarea Festival 2020, attivo dal 23 luglio al 1 agosto. 

 

Con noi: 

Loris Ghezzi - Direttore artistico di Collinarea Festival 2020 a Lari 

Manuela Lo Sicco - Attrice 


Conduce: Paola Simonetti

15 luglio 2020