Cerca

Vatican News

Scuole paritarie: ruolo fondamentale per la ripartenza, eppure lasciate ai margini.

Le scuole paritarie rivendicano una maggiore attenzione da parte del governo nello stanziamento dei fondi per la ripartenza dell'anno scolastico. La mancanza di fondi rischia di mettere in ginocchio un settore che per il 65% è gestito da privati e di colpire duramente migliaia di lavoratori; oltre alle famiglie meno abbienti. Tra gli istituti che hanno avuto i danni maggiori dall’emergenza, ci sono le paritarie materne: oltre 6.700 istituti frequentati da 500 mila bambini. 

La pandemia da coronavirus continua a provocare vittime negli Usa, dove i contagiati hanno superato la soglia dei 2milioni, e il Brasile, dove il numero delle vittime è ancora in crescita costante, soprattutto nei bacini minerari. Intanto, il responsabile della Casa Bianca per l'emergenza sanitaria Anthony Fauci, in un'intervista rilasciata al quotidiano La Stampa, lancia un avvertimento per il pericolo di una seconda ondata di infezioni in tutto il mondo e spiega il ruolo fondamentale svolto dall'OMS, seppure con alcune mancanze.

Sempre in ambito internazionale, le Nazioni Unite si preparano attraverso le proprie agenzie specializzate a fare fronte agli effetti della pandemia sul versante della nutrizione. Le prime stime rivelano il rischio fame per 49 milioni di persone e di conseguenza un incremento nelle migrazioni di intere popolazioni.

 

Ospiti del programma:

Luigi Morgano, presidente della Fism - Federazione Italiana Scuole Materne (intervista di Alessandro Guarasci)

padre Dario Bossi, superiore provinciale dei missionari comboniani in Brasile (intervista di Fabio Colagrande)

Emanuela Cutelli, portavoce per l’Italia del Programma Alimentare Mondiale (intervista di Michele Raviart)

Conduce: Stefano Leszczynski

11 giugno 2020