Cerca

Vatican News

Dopo 100 giorni di emergenza, gli aiuti alle imprese sono ancora fermi

Ancora una volta la burocrazia mette in ginocchio il mondo del lavoro. Sono almeno 1 milione e mezzo i lavoratori e gli imprenditori italiani che a 100 giorni dall'inizio dell'emergenza non sono riusciti ad accedere ai fondi della Cassa integrazione straordinaria, previsti per fare fronte al lockdown. Le testimonianze in tal senso si moltiplicano sui media, proprio mentre l'INPS annuncia di voler sbloccare tutte le domande in sospeso entro la fine della settimana. Una situazione paradossale se si pensa alle enormi cifre che il governo ha annunciato per la ripresa ed alle ingenti immissioni di liquidità previste dai meccanismi europei. Ma purtroppo tutto è ancora e solo sulla carta, anzi talvolta si tratta di proposte ancora da approvare, e intanto le persone si trovano a fare i conti con l'economia della vita quotidiana; conti che non quadrano quasi mai.

Ospiti del programma:

Stefano Discianni, ristoratore romano

Aldo Alberto, presdidente dell'Associazione Florovivaisti

Giampaolo Rossi, esperto di diritto aministrativo dell'Ue (intervistato da Fausta Speranza)

Conduce: Stefano Leszczynski

08 giugno 2020