Cerca

Vatican News

Festa della Repubblica: Mattarella invoca l'unità morale del paese

Il richiamo a tutte le parti politiche per un impegno comune nel consolidare i valori dell'inclusione e della solidarietà. Il presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella si è rivolto ieri alla nazione per ringraziare quanti si sono spesi per contrastare la diffusione della pandemia e ricordare le sofferenze di moltissimi cittadini colpiti negli affetti e nella vita lavorativa dal coronavirus. Nella giornata odierna il presidente si è voluto recare a Codogno, cittadina simbolo dell'emergenza sanitaria, per rendere omaggio alle vittime del virus. Intanto, mentre ancora risuonavano attraverso i media i suoi inviti al senso di responsabilità istituzionale per quanti ricoprono incarichi pubblici a Roma si è svolta una imponente manifestazione di piazza che ha riunito politici ed elettori della destra italiana.

Ospiti del programma:

Rocco D'Ambrosio, docente di filosofia della politica ed etica politica alla Pontificia Università Gregoriana

Filippo Anelli - presidente della federazione degli Ordini dei Medici

mons. Angelo Frigerio - vicario generale Ordinariato militare per l’Italia

 

Conduce: Stefano Leszczynski

02 giugno 2020