Cerca

Vatican News

Il Male: un faccia a faccia inevitabile. E poi la bella figura di Edith Stein

Il primo faccia a faccia immaginario di Quaresima è con un interlocutore inevitabile, il Male, anche se Francesco ci raccomanda oggi all'Angelus di non dialogare con il Maligno. Lo incontra Adele Archetti e gli presta la voce Norman Mozzato. E poi, una donna eccezionale che il male lo vide incarnato nella tragedia di Auschwitz, Edith Stein. laura De Luca la intervista e le presta la voce Raffaella Castelli.

10 marzo 2019