Cerca

Vatican News

Omelia Santa Marta 8 febbraio 2019

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Nell’omelia della Messa del mattino a Casa Santa Marta, Papa Francesco parla del martirio di Giovanni il Battista, “l’uomo più grande nato da donna” secondo Gesù, come di una grande testimonianza: la vita ha valore solo nel donarla agli altri “nell’amore, nella verità, nella vita quotidiana, nella famiglia”. E analizza il Vangelo di Marco come un racconto con quattro personaggi: il re Erode “corrotto e indeciso”, Erodìade, la moglie del fratello del re, che “sapeva solo odiare”, Salomè, “la ballerina vanitosa”, e “il profeta decapitato solo in cella”.
 

08 febbraio 2019