Cerca

Vatican News

Messa per la Comunità filippina, 14 marzo 2021

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Nella Messa in San Pietro per i 500 anni dell’evangelizzazione delle Filippine, Papa Francesco invita i cattolici del Pese asiatico, i terzi per numero nel mondo, con la loro gioia a fare in modo che si dica anche della Chiesa, come di Dio, che “ha tanto amato il mondo”, donando sé stessa. All’inizio della celebrazione il Papa raggiuge l’altare della Cattedra, in processione con i concelebranti cardinali Luis Antonio G. Tagle, prefetto filippino della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, Angelo De Donatis, suo vicario per la Diocesi di Roma e otto sacerdoti della Comunità filippina. Con il canto “Bato balani sa gugma”, magnete dell’amore, vengono portati accanto all’altare la croce di Magellano e una statuetta raffigurante il Santo Niňo, il Bambino Gesù.

14 marzo 2021