Versione Beta

Cerca

Vatican News

Intervista a Paolo Rozera sull'allarme Hiv tra gli under 19

Michele Raviart - Città del Vaticano

Nel 2017 130 mila bambini e adolescenti sotto i 19 anni sono morti a causa dell’Aids, mentre in 430 mila hanno contratto il virus dell’Hiv, trenta nuovi casi ogni ora. L’allarme è stato lanciato dall’Unicef, in vista della Conferenza internazionale sull’Aids che si svolgerà questa settimana ad Amsterdam. "Nell’accezione normale sembra che l’emergenza HIV sia finita, e che non ci siano più contagi”, spiega Paolo Rozera, "la realtà invece è che nei Paesi ricchi è una malattia con la quale, se si hanno le medicine giuste, si convive. Il problema riguarda invece tutti quei Paesi poveri, e in particolare le donne e le ragazze".

26 luglio 2018