Versione Beta

Cerca

Vatican News

intervista a Federica Ancona, uditrice al Sinodo giovani 2018

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

L’uditrice Federica Ancona, 26 anni, pugliese di Bari, della Comunità Nuovi Orizzonti,  dal 3 al 28 ottobre è stata una dei 34 giovani uditori che hanno dato restituito ai padri sinodali “la giovinezza della Chiesa”, portando la loro “musica”, ha detto Papa Francesco. Le chiediamo di fare un primo personale bilancio e di parlare del documento finale consegnato al Papa dai vescovi. “Sono rimasta colpita dalle proposte concrete che sono presenti all’interno del documento finale – ci dice Federica, che per l’agenzia Sir ha tenuto un diario del Sinodo - come ad esempio l’istituzione di centri di evangelizzazione oppure di centri dove sia possibile una sorta di convivenza tra giovani e consacrati. Quindi spazi, all’interno della Chiesa, adibiti ai giovani, per la loro formazione. E per la loro corresponsabilità nella gestione concreta della vita della Chiesa”.

 

29 ottobre 2018