Versione Beta

Cerca

Vatican News

Intervista a Gioele Anni, Azione Cattolica, uditore al Sinodo

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

“In questo Sinodo ci aspettiamo che la Chiesa guardi a noi giovani non in modo sociologico ma partendo dalla nostra realtà vera. Il Papa ha detto la Chiesa è in debito di ascolto verso i giovani. Penso che sia vero”. Nella pausa dei lavori della prima sessione del mattino del Sinodo dei Vescovi dedicato ai giovani, incontriamo uno dei 34 giovani uditori, uno di quelli, che con i loro applausi per gli interventi che colgono il segno, sta vivacizzando il clima dell’Aula nuova del Sinodo. Gioele Ferruccio Anni è consigliere nazionale per il settore giovani dell’Azione Cattolica Italiana, ed ha partecipato a tutti i lavori preparatori della XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi.

04 ottobre 2018