Versione Beta

Cerca

Vatican News

Intervista a frérè Alois, invitato speciale a Sinodo sui giovani

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Il priore della Comunità ecumenica di Taizé,Frérè Alois Löser, 64 anni, di origini tedesche, invitato speciale al Sinodo dei vescovi, ci dice: "C’è la volontà di cambiare alcune cose nella Chiesa per renderla più vicina ai giovani. Se hanno fiducia di trovare un orecchio e un cuore che li accoglie come sono, poi ascoltano il messaggio del Vangelo”.


 

08 ottobre 2018