Cerca

Vatican News

Intervista al cappellano del carcere di Velletri

Benedetta Capelli - Città del Vaticano

"Sono convinto che la visita di Papa Francesco porterà gioia tra i nostri carcerati perchè sarà una medicina contro l'emarginazione che vivono, sarà un travaso di fede, misericordia e carità": così don Franco Diamante, cappellano del carcere di Velletri, dove il Pontefice si recherà il prossimo 18 aprile, Giovedì Santo, in occasione della Messa in Coena Domini. 

03 aprile 2019