Cerca

Vatican News

Intervista a padre Guido Trezzani, Caritas Kazakistan

Alessandro Di Bussolo - Città del Vaticano e Claudia Di Lorenzi - Calcutta

Incontro a Calcutta, a margine della Giornata Mondiale del Malato, con padre Guido Trezzani, da pochi mesi direttore esecutivo della Caritas del grande Paese ex sovietico. “La pastorale sanitaria è per la nostra Chiesa una sfida nuova - ci dice  - siamo pochi e stiamo imparando da altre associazioni e diocesi”. Piccoli progetti di assistenza ai disabili, di educazione per bambini e ragazzi con sindrome di down, di assistenza domiciliare per anziani e anche una struttura per i tanti over 65 che fanno parte delle comunità parrocchiali. E’ la realtà nascente della Caritas del Kazakistan, ex repubblica dell’Unione Sovietica, indipendente dal 1991, un paese “pieno di contraddizioni”, come ci racconta padre Trezzani, francescano minore, 63 anni, originario di Bormio, in Unione Sovietica dal 1986.

12 febbraio 2019