Versione Beta

Cerca

Vatican News

Intervista a Fabrizio Cavalletti: crisi alimentare in Sahel

Giada Aquilino - Città del Vaticano

In Burkina Faso, Ciad, Mali, Mauritania, Niger e Senegal “sono a rischio circa 6 milioni di persone” per una grave crisi alimentare in atto. Lo rivelano stime dell’Onu ma anche “gli allarmi lanciati dalle Chiese locali, dalle Caritas, dai missionari riguardo persone che stanno soffrendo la fame e addirittura, in alcune aree, stanno morendo di fame”, spiega Fabrizio Cavalletti, responsabile dell’ufficio Africa di Caritas Italiana, dopo che Caritas Internationalis ha parlato della “peggiore crisi umanitaria nella regione del Sahel dal 2012”.

04 luglio 2018