Cerca

Vatican News

Intervista a Gianpiero Gamaleri sul libro "Pensieri nascosti di Papa Francesco"

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Il massmediologo Gianpiero Gamaleri ha pubblicato una nuova raccolta di brani delle omelie di Papa Francesco a Santa Marta, pronunciate dal giugno del 2017 al febbraio del 2019, con i suoi commenti per il settimanale “Il mio Papa”, che ci aiutano a conoscere meglio “il pensiero più profondo e più intimo” del Pontefice “venuto dall’altra parte del mondo”. E’ il libro “Pensieri nascosti di Papa Francesco”, pubblicato da Pagine. Gamaleri è docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi di Uninettuno, e visitante nella facoltà di Comunicazione Istituzionale alla Pontifica Università della Santa Croce. Queste omelie, scrive l'autore nell'introduzione al libro, “sono per così dire il ‘tessuto’ della sua giornata di lavoro” , il “riflesso del suo dialogo con il Signore”. Ma sono “nascoste”, per Gamaleri, dato che sono diffuse non integralmente, ma solo in parte, da Vatican News e Radio Vaticana, e poi riprese da L’Osservatore Romano. Ma non per questo sono meno importanti, tutt’altro, e la dimensione “intima” della cappella di Casa Santa Marta, per il massmediologo, permette al Papa una “spontaneità di comunicazione” e l’uso di espressioni che rendono più “incisivo” il suo pensiero. Di questo parliamo con Gianpiero Gamaleri in questa intervista.

21 gennaio 2020