Cerca

Vatican News

Udienza al Corpo diplomatico

Debora Donnini - Città del Vaticano

Il discorso che il Papa ha rivolto stamani al Corpo diplomatico, ricevuto in udienza per la presentazione degli auguri per il nuovo anno, verte soprattutto sull'importanza della collaborazione fra le nazioni e della diplomazia multilaterale, che oggi rischia invece di essere indebolita dal riemergere di tendenze nazionalistiche. Bisogna cercare il bene di tutti i popoli, anche accettando “gli inevitabili compromessi”, perché altrimenti si assiste alla sopraffazione del più forte sul più debole e i problemi si aggravano

07 gennaio 2019