Cerca

Vatican News

Francesco riceve Blinken, affetto e attenzione al popolo degli Stati Uniti

Stamani in Vaticano l’incontro tra il Papa e il segretario di Stato americano, da ieri in Italia

Benedetta Capelli – Città del Vaticano

Un clima cordiale ha caratterizzato l'incontro tra Papa Francesco e il segretario di Stato Usa Antony John Blinken. A riferirlo ai giornalisti è stato Matteo Bruni, direttore della Sala Stampa della Santa Sede. L'udienza è durata circa 40 minuti “ed è stata per il Papa l’occasione – ha affermato Bruni – per ricordare il viaggio compiuto nel 2015 ed esprimere il suo affetto e la sua attenzione al popolo degli Stati Uniti d’America.”

Le tappe in Italia

Da ieri Blinken è in Italia, ultima tappa del suo tour europeo che ha toccato anche la Germania e la Francia. Alla Fiera di Roma, partecipa alla riunione ministeriale della Coalizione globale anti-Daesh, che si tiene per la prima volta nella capitale italiana. Nell’occasione ha manifestato il suo sostegno alla proposta italiana di creare un gruppo di lavoro sull'Africa, puntando sull’aiuto alla popolazione dal punto di vista sociale. Serve “ancora più attenzione” per le ramificazioni del sedicente Stato Islamico in Africa, è la raccomandazione del segretario di Stato, perché tra le fila dei combattenti cresce il numero di minori arruolati. Infine ha ribadito che i risultati raggiunti nella lotta all’Is sono stati frutto di un lavoro svolto insieme. Domani Blinken sarà a Matera per partecipare al G20 esteri a presidenza italiana. Sul tavolo le sfide globali come salute, sviluppo sostenibile, lotta ai cambiamenti climatici, commercio internazionale, mentre una seconda sessione sarà dedicata alle relazioni con l’Africa.

Photogallery

La visita in Vaticano del segretario di Stato Usa Blinken
28 giugno 2021, 11:48