Cerca

Vatican News

Papa Francesco il 2 novembre al Campo Santo Teutonico

In occasione della commemorazione dei fedeli defunti, il Pontefice celebrerà la Messa nel cimitero in Vaticano, in forma strettamente privata. Anche per le altre celebrazioni in programma è prevista una presenza ristretta di persone

Benedetta Capelli – Città del Vaticano

Le misure di sicurezza dettate dalla pandemia scandiscono anche le prossime celebrazioni presiedute da Papa Francesco. Lunedì 2 novembre, giorno nel quale la Chiesa ricorda i fedeli defunti, il Pontefice – si legge in un comunicato della Sala Stampa Vaticana - si recherà non lontano da Casa Santa Marta, nel Campo Santo Teutonico. Qui alle 16.00 celebrerà la Messa in forma strettamente privata, senza concorso di fedeli. Al termine si fermerà in preghiera nel cimitero, recandosi poi nelle Grotte Vaticane per un omaggio ai Pontefici defunti.

Concorso limitato di fedeli

Giovedì 5 novembre, alle 11 presso l’Altare della Cattedra nella Basilica Vaticana, Francesco celebrerà la Messa in suffragio dei cardinali e dei vescovi defunti nel corso dell'anno. Per quest'ultima e per le celebrazioni dei prossimi mesi, il Papa celebrerà con una partecipazione molto limitata di fedeli, individuati secondo le modalità usate nei mesi scorsi, e nel pieno rispetto delle misure di protezione previste, salvo variazioni dovute ad un cambiamento della situazione sanitaria.

28 ottobre 2020, 14:07