Cerca

Vatican News
Il saluto del Papa dallo studio del Palazzo Apostolico Il saluto del Papa dallo studio del Palazzo Apostolico   (Vatican Media)

Pentecoste: il Papa riprende il Regina Coeli con i fedeli in Piazza San Pietro

La prossima domenica 31 maggio il Papa celebrerà la Messa nella Basilica Vaticana senza concorso di fedeli e dalla finestra dello studio privato reciterà il Regina Coeli con l'accesso in piazza San Pietro garantito dalle forze dell'ordine

La notizia che giunge in un comunicato della Sala Stampa Vaticana riguarda la solennità di Pentecoste della prossima domenica 31 maggio. Il Papa alle ore 10.00 celebrerà in diretta la Santa Messa senza concorso di fedeli, presso la Cappella del Santissimo Sacramento nella Basilica Vaticana.

Subito dopo, alle ore 12.00, riprenderà la recita della preghiera del Regina Coeli con i fedeli in piazza San Pietro, dove saranno le forze dell’ordine a garantire l’accesso in sicurezza avendo anche cura che i fedeli possano rispettare la necessaria distanza interpersonale. 

Era dall'8 marzo scorso che Francesco, adeguandosi alle norme anti assembramento e dunque anti contagio previste dal diffondersi della pandemia da Covid - 19, si era spostato all'interno della Biblioteca del Palazzo Apostolico per la recita allora della preghiera dell'Angelus, come per la catechesi delle udienze generali successive:

"È un po’ strana questa preghiera dell’Angelus di oggi  - aveva detto Francesco in quell'occasione - con il Papa 'ingabbiato' nella biblioteca, ma io vi vedo, vi sono vicino".

E da allora infatti le telecamere lo hanno inquadrato spesso, al termine della preghiera domenicale, affacciato alla finestra dello studio privato per benedire o la piazza vuota o i pochi fedeli che lentamente tornavano ad animarla.

26 maggio 2020, 15:09