Cerca

Vatican News
Papa Francesco e il Presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelenskiy Papa Francesco e il Presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelenskiy  (Vatican Media)

Pace in primo piano nell'udienza del Papa al presidente dell'Ucraina

Situazione umanitaria, ricerca della pace ma anche cooperazione bilaterale, questi i temi che hanno segnato la presenza in Vaticano di Volodymyr Zelenskyy, presidente dell’Ucraina

In mattinata Papa Francesco ha ricevuto in udienza Volodymyr Zelenskyy, il presidente dell’Ucraina che - come informa la Sala stampa Vaticana - successivamente, si è incontrato con il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da monsignor Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

I colloqui in Segreteria di Stato - spiega la nota- sono stati dedicati principalmente alla situazione umanitaria e alla ricerca della pace nel contesto del conflitto che, dal 2014, sta ancora affliggendo l’Ucraina. Al riguardo, si è condiviso l’auspicio che tutte le parti implicate dimostrino la massima sensibilità nei riguardi delle necessità della popolazione, prima vittima delle violenze, nonché impegno e coerenza nel dialogo.

Sono state esaminate anche tematiche attinenti alla cooperazione bilaterale e al contributo della Chiesa cattolica, presente nel Paese in diversi riti.

08 febbraio 2020, 12:38