Cerca

Vatican News
La statua della Immacolata Concezione in Piazza di Spagna a Roma La statua della Immacolata Concezione in Piazza di Spagna a Roma 

Domenica l’omaggio di Francesco alla Madonna in Piazza di Spagna

Il giorno dell’8 dicembre, come da tradizione, il Papa pregherà ai piedi della colonna che sorregge la statua della Madonna. Presenti in piazza anche i francescani della Basilica dei Santi XII Apostoli.

Michele Raviart – Città del Vaticano

Papa Francesco si recherà domenica prossima, giorno della solennità dell’Immacolata Concezione della Madonna, a rendere omaggio alla statua della Vergine Maria in piazza Mignanelli, accanto a piazza di Spagna. Una tradizione che si ripete dal 1953, in uno degli eventi che testimoniano il rapporto speciale del vescovo di Roma con la sua città. Francesco arriverà alle ore 16, riferisce un comunicato della diocesi di Roma, e sarà accolto dal cardinale vicario Angelo De Donatis e dalle autorità civili. Poi il Papa pregherà davanti al monumento e lascerà dei fiori alla base della colonna.

La festa di una città

Molti saranno i gruppi e le organizzazioni di cittadini che omaggeranno Maria, a partire dai Vigili del Fuoco, che deporranno una corona di fiori sul braccio della statua della Madonna in cima al monumento, inaugurato proprio dai pompieri l’8 dicembre 1857. Tra gli altri gruppi saranno presente anche i nuclei aziendali della Acli di Roma, di Atac-Cotral, Acea, Inps-Inpdap e i dipendenti di Roma Capitale.

Favorire l’incontro con Maria

Ad occuparsi dell’accoglienza durante tutta la giornata saranno i francescani della Basilica dei Santi XII apostoli, che animeranno la giornata con canti e momenti di preghiera, ricevendo le confraternite, i gruppi di laici e le parrocchie che porteranno il loro omaggio floreale alla Madonna. “Non si tratta solo di mettere i fiori in maniera ordinata, ma soprattutto di mantenere, in una giornata di festa e di gioia, un clima di riflessione che possa favorire davvero l’incontro con Maria”, spiega nel comunicato il frate Angelo Sforza, parroco della Basilica. Dietro la colonna ci saranno dei sacerdoti per le confessioni e saranno presenti anche giovani chierici studenti del Seraphicum, il gruppo di evangelizzatori di strada della Sveglia francescana e alcuni laici della Milizia dell’Immacolata, fondata da San Massimiliano Koibe.

La novena nella Basilica dei Santi XII Apostoli

Nella Basilica dei Santi XII Apostoli si sta poi svolgendo in questi giorni, alle 18.30, la più antica novena dedicata all’Immacolata di Roma. Il 2 dicembre sarà presieduta dal cardinale Federico Filoni, prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei popoli. Nei giorni successivi altri porporati celebreranno la novena secondo il seguente calendario: martedì 3 il cardinale Joa Braz De Avoi, prefetto per gli Istituti di vita consacrata e società di vita apostolica; mercoledì 4 il cardinale Beniamino Stella, prefetto della Congregazione del Clero; giovedì 5 il cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali; venerdì 6 il cardinale Giuseppe Versaldi, prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica; sabato 7 il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura.

02 dicembre 2019, 17:32