Cerca

Vatican News

Il Papa ai mauriziani: avete tante lingue, ma quella del Vangelo è l'amore

Videomessaggio di Papa Francesco per il popolo di Maurizio, ultima tappa, il 9 settembre, del suo viaggio in Africa che inizia domani. "Sarà una gioia annunciare il Vangelo in mezzo al vostro popolo" spiega, formato dall'incontro di diverse etnie, che gode "della ricchezza di varie tradizioni culturali e anche religiose"

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Quella a Port Louis, capitale della Repubblica di Maurizio, sarà l’ultima tappa del viaggio di Papa Francesco in Africa, il 9 settembre, dopo quelle in Mozambico e Madagascar. In un videomessaggio letto in italiano, il Papa sottolinea che “Sarà una gioia per me annunciare il Vangelo in mezzo al vostro popolo, che si distingue per essersi formato dall’incontro di diverse etnie, e che quindi gode della ricchezza di varie tradizioni culturali e anche religiose”. Anche se la Chiesa “parla tutte le lingue del mondo” ricorda Francesco, “la lingua del Vangelo è l’amore”. Ecco il testo integrale del messaggio:

Cari fratelli e sorelle di Mauritius!
È vicino ormai il viaggio apostolico che mi porterà anche sulla vostra bella Isola. Già da qui, da Roma vi rivolgo il mio saluto con tanto affetto, e dico un grande “grazie” perché so che vi state preparando da tempo a questo incontro.

 

Sarà una gioia per me annunciare il Vangelo in mezzo al vostro popolo, che si distingue per essersi formato dall’incontro di diverse etnie, e che quindi gode della ricchezza di varie tradizioni culturali e anche religiose. La Chiesa Cattolica, fin dalle origini, è inviata a tutte le genti, e parla tutte le lingue del mondo. Ma la lingua del Vangelo – voi lo sapete – è l’amore. Il Signore, per intercessione della Vergine Maria, mi conceda di annunciarvi il Vangelo con la forza dello Spirito Santo, così che tutti possiate comprenderlo e accoglierlo.

Vi chiedo per favore di aumentare in questi giorni la vostra preghiera, mentre io già vi porto nel cuore e prego per voi. Grazie e a presto!
 

03 settembre 2019, 10:00