Cerca

Vatican News
 Papa Francesco in visita a Strasburgo, al Consiglio d'Europa, Unione Europea Papa Francesco in visita a Strasburgo, al Consiglio d'Europa, Unione Europea 

Monsignor Marco Ganci nuovo Osservatore vaticano presso il Consiglio d'Europa

Papa Francesco lo ha nominato Inviato Speciale a Strasburgo

Marco Ganci è nato a Catanzaro il 16 maggio del 1976 ed è laureato in Diritto Canonico. Il 16 dicembre del 2000 è stato ordinato sacerdote e dopo sei anni è entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede.Parla Inglese, Spagnolo e Francese e finora ha prestato la propria opera nelle rappresentanze pontificie in Bolivia, Grecia, presso l’Unione Europea a Bruxelles e in Kenya.

Da oggi nominato dal Papa Osservatore permanente della Santa Sede presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo, mons. Ganci, consigliere di Nunziatura, prende il posto di mons. Paolo Rudelli che Francesco all'inizio di settembre ha nominato arcivescovo titolare di Mesembria, affidandogli allo stesso tempo l’ufficio di nunzio apostolico.

Ricordiamo che lo status di osservatore è stato accordato il 7 marzo del 1970 alla Santa Sede che intrattiene sin dal 1962 relazioni ufficiali con il Consiglio d'Europa l'organizzazione internazionale il cui scopo è promuovere la democrazia, i diritti umani, l'identità culturale europea e la ricerca di soluzioni ai problemi sociali in Europa.

21 settembre 2019, 15:41