Cerca

Vatican News

Il Papa prega per l'India devastata dalle piogge

Oltre 170 i morti e quasi un milione di sfollati a causa delle le piogge torrenziali portate dai Monsoni che da una settimana si stanno abbattendo nel sud-ovest del Paese

"Profondamente rattristato", Papa Francesco si stringe al dolore delle vittime e di tutti coloro che hanno perso la casa e i mezzi di sussistenza per i Monsoni che negli ultimi giorni si sono abbattuti sugli Stati indiani del Kerala, Karnataka, Maharashtra e Gujarat. Con un messaggio a nome del cardinale, Segretario di Stato, Piero Parolin, il Pontefice "invia le sue più sentite condoglianze ai parenti dei defunti e dei feriti. Prega per i soccorsi in corso, e sulla nazione invoca volentieri le benedizioni divine della forza e della perseveranza".

La situazione negli Stati del sud-ovest indiano, peggiora infatti di ora in ora. Secondo gli ultimi aggiornamenti rilanciati dall'Agenzia Fides, sarebbere 178 i morti e oltre un milione di sfollati tra Kerala, Karnataka e Maharashtra a causa delle violente piogge monsoniche. Ad AsiaNews, il vescovo di Belgaum e amministratore apostolico di Karwar (nel Karnataka), mons. Derek Fernandes ha dichiarato di aver visitato "solo i campi di accoglienza per gli sfollati“ della zona di Chikodi, in quanto le zone interne non sono raggiugibili.

Particolarmente grave la sitauzione in Kerala dove si registra circa la metà delle vittime. ll governo ha ordinato all'esercito di formare unità di soccorso e paracadutare cibo nelle comunità rimaste isolate. Sempre dalle dichiarazioni di mons. Fernandes, le operazioni di soccorso proseguono senza sosta in tutte le aree alluvionate e "anche le organizzazioni che fanno capo alla Chiesa cattolica sono in prima linea nel portare assistenza e conforto".

A peggiorare la situazione, già drammatica,  le devastazioni sul territorio “non sono dovute soltanto alle piogge", conclude il vescovo, "ma, soprattutto, allo sversamento delle acque delle dighe che sono state riempite a loro volta con i bacini aperti nel Maharashtra. La situazione è davvero drammatica”.

12 agosto 2019, 13:46