Cerca

Vatican News
Papa Fracncesco e Faustin Archange Touadera, Presidente della Repubblica Centrafricana Papa Fracncesco e Faustin Archange Touadera, Presidente della Repubblica Centrafricana  

Presidente Centrafrica: gratitudine al Papa per l'Ospedale di Bangui

Pace, rapporti diplomatici e la creazione dell'Ospedale di Bangui al centro dell'udienza di Papa Francesco al Presidente della Repubblica Centrafricana

Udienza di Papa Francesco nel pomeriggio di oggi al Presidente della Repubblica Centrafricana, Faustin Archange Touadéra. Lo ha reso noto con un comunicato la Sala Stampa Vaticana. L’incontro è durato circa 25 minuti.

Il contributo della Chiesa in Centrafrica

"Evidenziate le buone relazioni bilaterali esistenti - si legge nel comunicato - nonché la soddisfazione per la ratifica dell’Accordo Quadro tra la Santa Sede e la Repubblica Centrafricana". Sottolineato anche il contributo della Chiesa cattolica nell'ambito educativo e sanitario del Paese: "Non si è mancato di sottolineare il contributo della Chiesa cattolica nella costruzione della Nazione e di valorizzare il ruolo delle istituzioni cattoliche nell’ambito educativo e sanitario. Un cenno particolare è stato fatto alla recente inaugurazione dell’Ospedale pediatrico di Bangui, per il quale il Presidente ha espresso speciale gratitudine al Papa".

L'incoraggiamento alla pace

Durante il colloquio, affrontato anche il tema della situazion attuale del Centrafrica "con un particolare riferimento alla recente intesa raggiunta dai diversi attori politici, in vista della soluzione dei conflitti e dello sviluppo integrale del popolo centrafricano". È stato incoraggiato, "l’impegno nel promuovere la convivenza pacifica e la riconciliazione nazionale, nonché lo sforzo per porre fine a ogni tipo di violenza e rendere possibile il ritorno dei profughi alle loro case".

Scambio di doni

Il Pontefice ha donato al presidente della Repubblica Centrafricana il Messaggio per la Giornata della Pace 2019, alcuni documenti del Pontificato e la Dichiarazione sulla Fratellanza Umana. Al termine dell'udienza, il Presidente Faustin Archange Touadéra ha incontrato il Segreteario di Stato vaticano, cardinale Pietro Parolin.

La visita del Papa a Bangui nel 2015 è rimasta nel cuore dei centrafricani

Dopo l’udienza dal Papa il Presidente della Repubblica Centrafricana Touadéra, nell’incontro con i giornalisti organizzato nella sede della Comunità di sant’Egidio, ha ricordato la visita del Papa in Centrafrica nel 2015. “È stato un momento storico, rimasto nel cuore dei centrafricani” ha detto. “Il popolo centrafricano ricorda la visita con riconoscenza. Noi continuiamo, è una sfida ma abbiamo fiducia, il Centrafrica troverà la strada e la pace”. La visita in Italia è successiva all’inaugurazione pochi giorni fa del Centro ospedaliero pediatrico, l’unico del Paese africano, ampliato e ristrutturato per volontà dello stesso Pontefice con il sostegno dell’Ospedale Bambin Gesù. “Abbiamo inaugurato un Centro ed è stata un’occasione per noi per ripartire”, ha commentato il Presidente. “Ora servono degli sforzi supplementari per un accordo di pace e confidiamo nella amicizia di Sant’Egidio”, ha aggiunto Archange Touadéra riguardo al recente accordo di pace firmato per la riconciliazione del Paese anche grazie alla mediazione di sant’Egidio.
 

05 marzo 2019, 20:11