Cerca

Vatican News
Torre Hassan, a Rabat, in Marocco Torre Hassan, a Rabat, in Marocco  (©milosk50 - stock.adobe.com)

Marocco: il programma ufficiale del viaggio di Papa Francesco

Il 28 esimo viaggio apostolico del Papa si svolgerà solo a Rabat, dove il 30 marzo sono previsti incontri con il re Mohammad VI, il popolo marocchino, gli imam, i migranti assistiti dalla Caritas. Il 31 Francesco visiterà un centro sociale delle Figlie della carità, incontrerà i sacerdoti in cattedrale e celebrerà la Messa per la piccola comunità cattolica

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

La Sala Stampa Vaticana ha pubblicato il programma ufficiale, con gli orari dettagliati, del viaggio apostolico di Papa Francesco in Marocco, dal 30 al 31 marzo, che è stato circoscritto alla capitale Rabat su proposta delle autorità locali (in un primo momento era stata annunciata anche una tappa a Casablanca). Il 28esimo viaggio internazionale di Francesco, “servitore di speranza”, come recita il tema della visita, inizierà alle 10.45 di sabato 30 marzo dall’aeroporto di Fiumicino. L’aereo papale atterrerà alle 14 ora locale (le 15 in Italia) all’aeroporto internazionale di Rabat-Salé, dove è in programma l’accoglienza ufficiale.

Il 30 marzo gli incontri col popolo marocchino e gli imam

Ma la cerimonia di benvenuto sarà alle 14.30  sul piazzale antistante il Palazzo Reale, dove è poi prevista, a partire dalle 14.50, la visita di cortesia del Papa al re Mohammed VI. Quindi il Pontefice si trasferirà sulla spianata della Moschea Hassan, che ospiterà, alle 15.30, l’incontro con il popolo marocchino, le autorità, la società civile e il corpo diplomatico. Un’ora dopo, alle 16.30, Papa Francesco visiterà il mausoleo Mohammed V, e poi, alle 17, entrerà nell’Istituto Mohammed VI per la formazione degli imam, dei predicatori e delle predicatrici. La prima giornata del viaggio si chiuderà nella sede della Caritas diocesana, dove il Papa incontrerà e saluterà i migranti.

Il 31 marzo la Messa per la comunità cattolica

Dopo aver riposato nella nunziatura apostolica di Rabat, dove il nunzio risiede dal 1976, domenica mattina 31 marzo, alle 9.30, Francesco visiterà il centro rurale dei servizi sociali di Témara, alla periferia della capitale, gestito dalle Figlie della carità. Alle 10.35, nella cattedrale di Rabat, il Pontefice parlerà ai sacerdoti, religiosi, consacrati e ai membri del Consiglio ecumenico delle Chiese. Dopo il pranzo con il seguito e i vescovi del Marocco, alle 14.45 Papa Francesco celebrerà la Messa nel complesso sportivo Principe Moulay Abdellah. Il congedo dal Marocco sarà alle 17, sempre all’aeroporto di Rabat-Salé, e alle 17.15 la partenza per Roma Ciampino, dove l’aereo papale arriverà alle 21.30.

26 febbraio 2019, 14:55