Cerca

Vatican News

Il Papa: Dio ama per primo perché ha compassione e misericordia

Il video dell'omelia di Papa Francesco nella Messa a Casa Santa Marta, con il suo commento al Vangelo della moltiplicazione dei pani. Dio “fa il primo passo” e ci ama, spiega, perché ha compassione e misericordia, mentre noi anche se siamo buoni, tante volte non capiamo i bisogni degli altri e restiamo indifferenti “forse perché l’amore di Dio” non è entrato nei nostri cuori

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Dio “fa il primo passo” e ama l’umanità, perché ha compassione e misericordia, mentre noi anche se siamo buoni, tante volte non capiamo i bisogni degli altri e restiamo indifferenti “forse perché l’amore di Dio” non è entrato nei nostri cuori. Così Papa Francesco nell’omelia della Messa del mattino a Casa Santa Marta, prendendo spunto dalla liturgia di oggi, dall’esortazione all’amore della Prima lettera di San Giovanni Apostolo al Vangelo di Marco sulla moltiplicazione dei pani. L'opposto dell'amore di Dio, spiega il Papa, non è l'odio, ma l'indifferenza.

Ho tutto, ho assicurato questa vita, e anche l’eterna, perché vado a Messa tutte le domeniche, sono un buon cristiano”. “Ma, uscendo dal ristorante, guardo da un’altra parte”. Pensiamo: questo Dio che dà il primo passo, che ha la compassione, che ha misericordia e tante volte noi, il nostro atteggiamento è l’indifferenza. Preghiamo il Signore perché guarisca l’umanità, cominciando da noi: che il mio cuore guarisca da questa malattia che è la cultura dell’indifferenza.

 

08 gennaio 2019, 10:53