Cerca

Vatican News

Tutta la Gmg di Papa Francesco e il viaggio a Panama in un minuto

Il video con le immagini più belle e significative del viaggio apostolico numero 26 del Papa, dal decollo da Fiumicino al saluto sulla scaletta dell’aeroporto di Tocumen, passando per le confessioni ai ragazzi del carcere di Pacora e i volti al tramonto dei 600 mila della Veglia al campo San Juan Pablo II

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Tutto il viaggio apostolico di Papa Francesco a Panama in un minuto. Le immagini sono incalzanti, molte quelle esclusive girate dai cameraman di Vatican Media al seguito del Papa, dal saluto ai giornalisti nel volo d’andata all’affaccio col presidente Varela dal balcone della sua residenza che guarda la baia di Panama, dagli incontri con autorità locali e vescovi centroamericani alla sfilata delle bandiere della cerimonia di accoglienza della Giornata mondiale della gioventù. Poi le sbarre del carcere minorile di Pacora e le confessioni dei ragazzi che cercano una nuova vita, la via Crucis con la croce di legno consumata da 34 Gmg e l’unzione del nuovo altare della Cattedrale di Santa Maria La Antigua.

Montaggio serrato, emozioni che restano

L’occhio della telecamera ci porta poi di slancio al pranzo con i giovani nel seminario e al magico tramonto sui 600 mila della Veglia al campo San Juan Pablo II. Stessi volti, anzi 100 mila in più, ma più stanchi e illuminati dal sole cocente del gennaio panamense ascoltano l’omelia di Francesco alla Messa conclusiva e l’annuncio dell’appuntamento alla Gmg di Lisbona 2022. Gli ultimi secondi sono riservati al saluto coreano di padre John Oh Woong-Jin, il francescano fondatore della comunità di Kkottongnae, nella Casa Hogar del Buen Samaritano e a quello commosso dei vescovi all’aeroporto di Tocumen, con il Pontefice davanti al portellone dell’aereo che lo riporterà a Roma.

28 gennaio 2019, 10:35