Versione Beta

Cerca

Vatican News

Il Papa saluta i popoli dell'Amazzonia

Ieri mattina nel corso dell’udienza al vescovo di Obidos mons. Bernardo Bahlmann ha presentato al Papa il progetto di un ‘battello ospedale’ lungo i fiumi dello Stato di Para. Nell’occasione, Francesco ha rivolto un indirizzo di saluto ai popoli dell’Amazzonia

Ieri mattina Papa Francesco ha ricevuto in udienza il vescovo di Obidos, nello Stato brasiliano di Para, Bernardo Bahlmann, che gli ha presentato il progetto del “Battello Ospedale Papa Francesco” grazie a un breve video e a un modellino dell’imbarcazione. Insieme al prelato, i frati francescani Francisco Belotti e Afonso Lamberti Obici. È un progetto "audace", come lo ha definito il vescovo tedesco, che coprirà un migliaio di chilometri dello Stato di Pará, offrendo assistenza medica a un migliaio di comunità lungo il fiume e a 12 Comuni, per un totale di circa 700 mila persone. Al termine dell’udienza Papa Francesco in un video, ha voluto salutare tutti i popoli dell’Amazzonia

“Un cordiale saluto, dal cuore, a tutti gli abitanti, ai popoli dell'Amazzonia. Un affetto molto grande, voi che vi preoccupate della terra, amate la terra, amate la natura e amate Dio. Andare avanti! Un saluto a tutti quelli che lavorano nella barca-ospedale, che farà tanto bene nei loro mille chilometri di percorso, a così tanti popoli. Prego per voi e voi pregate per me. Il Signore vi benedica."
 

06 novembre 2018, 11:14