Cerca

Vatican News

Gli auguri di Buona Pasqua di Papa Francesco a Benedetto XVI

Con la catechesi di oggi in Piazza San Pietro, dedicata ai riti di conclusione della Messa, si conclude il ciclo di catechesi dedicate all’Eucaristia, iniziato l’8 novembre scorso. Durante l’udienza generale, Papa Francesco fa gli auguri di Buona Pasqua a Benedetto XVI

Debora Donnini-Città del Vaticano

Non si va a Messa "per fare un compito settimanale" o solo una memoria:  "i cristiani vanno a Messa per partecipare alla Passione e Risurrezione del Signore e poi vivere più come cristiani". Nell’ultima catechesi dell’udienza generale dedicata alla Messa, il Papa riassume così il senso della Celebrazione eucaristica. Diventare uomini “eucaristici” significa, quindi, lasciare agire il Signore nelle nostre opere, cioè che i suoi pensieri, i suoi sentimenti, le sue scelte diventino le nostre. E alla gente in Piazza San Pietro, che ha sfidato la pioggia per ascoltarlo, Francesco, prima di tutto, ricorda che tutta la Settimana si festeggia la Pasqua:

Vorrei anche che dessimo la Buona Pasqua – perché è stato Vescovo di Roma – all’amato Papa Benedetto, che ci segue per televisione. A Papa Benedetto, tutti diamo la Buona Pasqua: [dicono: “Buona Pasqua!”] E un applauso, forte.

04 aprile 2018, 12:59