Versione Beta

Cerca

VaticanNews

“Sembra uno scherzo, ma quanta gente è schiava della moda”

Nel video le parole di Papa Francesco sui tre esempi di libertà, Gamalièle, Pietro e Giovanni, e Gesù stesso, e sul mondo un po’ “schizzoide”, che grida tre volte “Libertà”, ma poi è tre volte più schiavo. La vera libertà è quella che Dio, in Gesù, ci dona

Alessandro Di Bussolo – Città del Vaticano

Il fariseo Gamaliele è un uomo libero perché pensa a mente fredda, e lascia fare a Dio. Gli apostoli Pietro e Giovanni sono uomini liberi perché capaci di imitare Gesù e seguirlo con gioia anche nella sofferenza. Gesù è uomo libero quando non si lascia ingannare dal trionfalismo e si ritira sul monte perché la folla lo vuole proclamare re. Sono tre esempi di libertà proposti dalla Liturgia di oggi che Papa Francesco presenta nell’omelia della Messa del mattino a Casa Santa Marta.

Pensiamo in questo giorno alla mia libertà, la nostra libertà. Tre esempi – Gamalièle; Pietro e Giovanni; e Gesù stesso – la mia libertà è cristiana? Sono libero? O sono schiavo delle mie passioni, delle mie ambizioni, di tante cose, delle ricchezze, della moda? Sembra uno scherzo, ma quanta gente è schiava della moda! (…) Pensiamo alla nostra libertà, in questo mondo che è un po’ “schizzoide”, schizofrenico, no? Grida: “Libertà, libertà, libertà!”, ma è più schiavo, schiavo, schiavo. Pensiamo a questa libertà che Dio, in Gesù, ci dona.

13 aprile 2018, 12:59