Versione Beta

Cerca

VaticanNews

Francesco: basta violenza in Nicaragua

Al termine del Regina Coeli il Papa ha espresso la sua preoccupazione per il Nicaragua dove negli ultimi giorni sono morte almeno 25 persone durante le proteste contro la riforma delle pensioni proposta dal governo del presidente Daniel Ortega.

E al termine del Regina Coeli il Papa ha levato un appello per il Nicaragua ed espresso la sua preoccupazione "per quanto sta accadendo in questi giorni in Nicaragua, dove, in seguito a una protesta sociale, si sono verificati scontri, che hanno causato anche alcune vittime. Esprimo la mia vicinanza nella preghiera al Paese, e mi unisco ai Vescovi nel chiedere che cessi ogni violenza, si eviti un inutile spargimento di sangue e le questioni aperte siano risolte pacificamente e con senso di responsabilità".       

22 aprile 2018, 12:44