Versione Beta

Cerca

VaticanNews

Custodire il Papa e la gente da ogni pericolo

Voi lavorate per custodire la gente e me. Voi siete dei custodi!" Così il Papa ricevendo in udienza i dirigenti e il personale dell’Ispettorato di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano.

Papa Francesco ha ricevuto in udienza in Sala Clementina i dirigenti e il personale dell’Ispettorato di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano, per il tradizionale scambio di auguri di Pasqua. Il Pontefice ha ringraziato gli agenti per l’impegno e la dedizione. "Il vostro - ha detto - è un contributo straordinario alla missione della Chiesa". 

A braccio, dopo i saluti ha aggiunto alcune parole. "Voi siete i veri custodi del Papa e della gente" e vigilate affinché non succeda nulla di male. Quindi ha voluto donare agli uomini dell'Ispettorato un'immagine di San Giuseppe, raccomandado agli agenti di portarla con loro perché li protegga e protegga le loro famiglie. 

 

26 marzo 2018, 14:28