Versione Beta

Cerca

Vatican News

Papa: su nostre fragilità, Dio è ricco di misericordia - VIDEO

All'Angelus in Piazza San Pietro, Francesco assicura che il Signore ci aiuta nella via della guarigione, non lasciandoci mai soli

Dio ci è accanto anche “nei momenti in cui ci sentiamo soli”, soprattutto quando “siamo tentati di arrenderci alle difficoltà della vita”. È una “certezza” quella che il Papa offre all’Angelus. Francesco esorta a respingere la tentazione di considerarci sicuri di noi stessi, facendo a meno di Dio, perché quando ritroviamo il coraggio di riconoscerci per ciò che siamo, scopriamo le nostre fragilità, debolezze, paure:

Questo spiega perché tante persone, cercando una via d’uscita, imboccano a volte pericolose scorciatoie come ad esempio il tunnel della droga o quello delle superstizioni o di rovinosi rituali di magia. E’ buono conoscere i propri limiti, le proprie fragilità, dobbiamo conoscerle, ma non per disperarci, ma per offrirle al Signore e Lui ci aiuta nella via della guarigione, ci porta per mano, ma mai ci lascia da soli.

11 marzo 2018, 14:39