Versione Beta

Cerca

Vatican News
La partenza del Papa dall'aeroporto di Fiumicino La partenza del Papa dall'aeroporto di Fiumicino  (AFP or licensors)

Il Papa in volo alla volta del Cile

Papa Francesco è partito per il suo 22° Viaggio apostolico che in una settimana lo porterà in Cile e Perù. L'attesa in terra cilena ed i preparativi per il suo arrivo

L' aereo dell'Alitalia con a bordo il Papa è decollato questa mattina dall'aeroporto di Roma-Fiumicino alle 8.55 alla volta di Santiago del Cile, dove atterrera' dopo quasi 16 ore di volo, intorno alla mezzanotte di oggi, le ore 20.10 locali.

All'aeroporto di Fiumicino

All'arrivo all'aeroporto di Roma-Fiumicino il Papa è stato accolto da autorità religiose e civili. Sorridente, con la consueta borsa nera tenuta stretta nella mano sinistra ed appoggiandosi con la destra sul corrimano della scaletta dell'aereo, Papa Francesco ha quindi raggiunto il portellone di ingresso del Boeing. Arrivato in cima, prima di entrare nell'aereo, ha salutato le due hostess ed il comandante del volo che lo stavano attendendo. Subito dopo, il Papa si e' quindi voltato verso tutti gli altri presenti per salutarli con un cenno della
mano.

Guarda la partenza del Papa

La partenza

Prima di lasciare il Vaticano in un tweet Francesco ha chiesto di essere accompagnato con la preghiera in questo suo viaggio in Cile e Perù. All'aeroporto della capitale cilena, nella cerimonia di benvenuto non sono previsti discorsi perchè  l'incontro con le autorita' al Palazzo della Moneda è previsto per domani. Nella capitale cilena il Papa sara' accolto dalla Presidente uscente della Repubblica, ma ancora in carica, la socialista Michelle Bachelet. Quindi il trasferimento alla Nunziatura apostolica, dove Francesco alloggera' nel suo soggiorno a Santiago. In Cile, oltre alla capitale, il Pontefice visitera' le citta' di Temuco, a Sud, dove incontrera' le popolazioni indigene Mapuche, e Iquique, nel Nord minerario. In Peru', dove arrivera' giovedi' sera, sara' nella capitale Lima, nell'amazzonica Puerto Maldonado e a Trujillo, sulla costa del Pacifico, colpita l'anno scorso dalle inondazioni di 'El Nino'. Il rientro a Roma è previsto per lunedi' 22.

I Papi in Cile e Perù

Sia il Cile che il Perù sono stati visitati in precedenza da Papa Giovanni Paolo II: il Cile nel 1987, il Peru' due volte, nell'85 e nell'88. Papa Francesco ha vissuto un anno e mezzo in Cile nel noviziato dei Gesuiti e prima di diventare Papa ha visitato anche il Perù.

Servizio del nostro inviato Luca Collodi in Cile sull'attesa del Papa
15 gennaio 2018, 08:28